RETE DI TRASPORTO DI SNAM RETE GAS

Snam Rete Gas è il principale operatore di trasporto e dispacciamento di gas naturale sul territorio nazionale, disponendo della quasi totalità delle infrastrutture di trasporto in Italia, con 32.586 chilometri di gasdotti in esercizio in alta e media pressione (circa il 93% dell'intero sistema di trasporto). Snam Rete Gas gestisce la rete dei gasdotti attraverso 8 Distretti, 48 Centri di Manutenzione sul territorio nazionale, 13 Impianti di compressione gas per complessivi 961 MW di potenza istallata e un centro di dispacciamento, completamente rinnovato a fine 2012 nelle strutture e nella tecnologia.

La seguente tabella riporta i dati relativi alla rete di trasporto di Snam Rete Gas al 01 ottobre 2018 e per i due anni precedenti.
 

TABELLA 18: LUNGHEZZA DELLA RETE DI TRASPORTO DI SNAM RETE GAS

DATI IN CHILOMETRI

2016

2017

2018 (*)

Var. ass.
 2018 vs 2017

Var. %
2018 vs 2017

RETE NAZIONALE

9.590

9.620

9.668

48

0,5%

RETE REGIONALE

22.918

22.880

22.918

38

0,2%

TOTALE

32.508

32.500

32.586

86

0,3%

(*) situazione ad ottobre 2018


La rete nazionale di gasdotti di proprietà di Snam Rete Gas è costituita da condotte di grande diametro che trasportano il gas dai punti di ingresso del sistema (i gasdotti di importazione, gli impianti di rigassificazione e i principali centri di produzione nazionale) ai punti di interconnessione con la rete di trasporto regionale e ai siti di stoccaggio.

Nel corso del 2018, la razionalizzazione delle infrastrutture esistenti e la realizzazione di nuovi gasdotti hanno aumentato l’estensione della rete nazionale di gasdotti di 86 chilometri. La rete di trasporto regionale di Snam Rete Gas permette di movimentare il gas naturale su scala interregionale, regionale e locale, per la fornitura del gas ai consumatori industriali e termoelettrici e alle reti di distribuzione urbana. Sulla rete Snam sono presenti circa 30 punti di interconnessione con le reti di trasporto nazionali e regionali che fanno capo ad altre Società di trasporto operanti sul territorio italiano, punti di smistamento (i cosiddetti “nodi”) e da più di 500 aree impiantistiche contenenti impianti di riduzione e di regolazione della pressione. Tali impianti consentono di regolare il flusso del gas naturale all’interno della rete e assicurano il collegamento tra condotte operanti a diversi regimi di pressione.

 

FIGURA 6: SNAM RETE GAS - INFRASTRUTTURA DI RETE

 

fig 6 Infrastruttura di Rete

 

Le infrastrutture di trasporto sono completate da quattro terminali marittimi che connettono le condotte sottomarine a quelle di terra e che sono situati a Mazara del Vallo (Trapani), Messina, Favazzina (Reggio Calabria) e Palmi (Reggio Calabria).