Produzione nazionale attuale e sviluppi attesi

Nell’anno 2015 si è registrata una produzione pari a 6,88 miliardi di Sm3, con un decremento del 5,8% rispetto alla produzione 2014 (7,28 miliardi di Sm3). L’ultimo decennio è stato caratterizzato da una prima fase di calo costante della produzione, con una lieve ripresa tra il 2011 e il 2013 ed un successivo nuovo calo fino al minimo storico del 2015. Il 66% della produzione nazionale deriva da giacimenti offshore e la restante parte da giacimenti onshore.

Il gas di produzione nazionale viene immesso nella rete nazionale in corrispondenza di 54 punti di entrata.

 

 

FIGURA 8: PRODUZIONE NAZIONALE DI GAS METANO (miliardi di metri cubi)

fig 8

(Fonte: Direzione generale per le Risorse Minerarie ed Energetiche)

 

Le riserve certe stimate dalla Direzione Generale per le risorse minerarie ed energetiche del Ministero dello Sviluppo Economico si attestano attorno a 49 miliardi di metri cubi, il 55% delle quali è in giacimenti offshore.

Le riserve probabili e possibili ammontano a circa 74 miliardi di metri cubi. Rispetto al dato fissato al 31 dicembre 2014 e al netto della produzione ottenuta nell’anno 2015, il dato rivela una rivalutazione di circa il 4,9%.

 

FIGURA 9: RISERVE AL 31 DICEMBRE 2015 (miliardi di metri cubi)

fig 9

(Fonte: Direzione generale per le Risorse Minerarie ed Energetiche)