ALLEGATO 3: METODOLOGIA ANALISI COSTI/BENEFICI

Di seguito si fornisce una nota metodologica sui singoli indicatori utilizzati.

 

 

Dettaglio Indicatori basati sulla capacità

 

  • Indicatore N-1 : descrive la capacità del sistema gas di soddisfare la domanda di picco giornaliera in caso di interruzione della principale infrastruttura di importazione.

 

1

 

Dove

- IP è la capacità tecnica di tutti i punti di ingresso della rete nazionale dei gasdotti

- NP è la produzione nazionale di gas naturale

- UGS è la punta tecnica di erogazione massima degli stoccaggi nazionali

- LNG è la somma della capacità in ingresso della rete nazionale dei terminali di rigassificazione

- I è la capacità tecnica della principale infrastruttura del gas dotata della più elevata capacità di fornitura al mercato, incluse le infrastrutture del gas collegate a un’infrastruttura comune del gas a monte o a valle che non possano essere azionate separatamente

- Dmax è la domanda totale giornaliera di gas relativa a una giornata con una domanda di gas eccezionalmente elevata osservata statisticamente una volta ogni vent’anni

- Ciascun parametro è espresso in milioni di metri cubo giorno.

 

  • Indice di diversificazione delle fonti di approvvigionamento (Import Route Diversification Index o IRDI) :

l’indicatore è costruito sulla logica dell’indice di Herfindahl–Hirschman e misura il grado di concentrazione delle fonti e delle capacità di import.

 

 3

 

Dove

 

- IPk è la capacità tecnica di ciascun gasdotto espresso in percentuale sulla capacità per punto di ingresso della rete nazionale inclusi i terminali di rigassificazione

- IPi è la capacità tecnica di ciascun punto di ingresso della rete nazionale dei gasdotti per paese di origine del gas naturale importato espressa in percentuale sul totale per fonte di approvvigionamento

- LNGterminal m è la capacità tecnica in ingresso della rete nazionale di ciascun terminale di rigassificazione espresso in percentuale sul totale delle capacità tecniche in ingresso dei rigassificatori

 

  • Indice di capacità bidirezionale (Bidirectional Project Index o BPI) :

l’indicatore misura l’incidenza della capacità di controflusso sulla capacità complessiva di flusso prevalente.

 

5

Dove

  - Capacità Exit è la capacità tecnica in uscita della rete nazionale

  - Capactà Entry è la somma delle capacità in ingresso della rete nazionale

 

Dettaglio indicatori economici

 

  • Il Valore Netto Attualizzato Economico (NPV Net Present Value) rappresenta il flusso di cassa attualizzato del progetto;

 

 

Dove:

 

c = Primo anno di piena operatività del progetto

 

Bt = Beneficio del sistema italiano all’anno t

 

Ct = Somma dei costi d'investimento e dei costi operativi per l'anno t (I costi di investimento sono i costi rappresentati nell’allegato 5)

 

n = Anno dell’analisi

 

S= Tasso di sconto sociale pari al 4% (valore indicato nella metodologia di ENTSOG per la definizione dei Progetti di Interesse Comune)

 

f = Primo anno di piena redditività sociale dell’investimento o di esborso

 

  •   Il Rapporto Benefici Costi (B/C) : rappresenta il rapporto fra i benefici e i costi attualizzati del progetto.

 

 

 

  • Il Payback period (PBPE) : rappresenta l’intervallo di tempo necessario affinché i benefici cumulati superino i costi cumulati.